Psicomotricità

Psicomotricità & Rilassamento per bambini

Proposte per facilitare l’evoluzione psicomotoria e promuovere lo sviluppo armonico del bambino

Adatto a tutti i bambini ed indicato per:

  • favorire la maturazione dello schema corporeo e di conseguenza la capacità di orientarsi e coordinare le proprie azioni motorie allo spazio, al tempo e agli altri, cioè tutte le capacità che costruiscono la base delle leggi logiche sottostanti gli apprendimenti;
  • armonizzare gli aspetti relazionali;
  • favorire il pensiero divergente (creativo).

Proposte per facilitare l’evoluzione psicomotoria e promuovere lo sviluppo armonico del bambino.
In genere è preferibile iniziare con qualche incontro individuale per stabilire quale percorso potrebbe essere benefico per il bambino e capire con quali proposte proseguire.

Relax bimbi

Si propongono gruppi di rilassamento per bambini, per combattere contro lo stress di questa vita che viaggia sempre più veloce e che  inizia a ripercuotersi già sul benessere anche dei più piccoli.

Rilassarsi, per un bambino, sembrerebbe l’ultima delle preoccupazioni: in un’età in cui il divertimento e l’azione fanno da padroni, è importante però non dimenticare l’importanza del benessere psicofisico.

Entrare in contatto con la propria natura, i propri tempi, imparare a riconoscere ed esprimere sensazioni, emozioni, stati d’animo; a saper esprimere le proprie necessità e ad affermare sé stessi senza temere la competizione o il giudizio pressanti.

Questi gruppi si potrebbero rivelare di grande aiuto in particolare a quei bambini che soffrono di: stati tonici tensionali, ansia, agitazione, problemi emotivi, difficoltà di sonno e di alimentazione, difficoltà scolastiche, tic, balbuzie o a chi semplicemente vorrebbe imparare qualche modo per rilassarsi un pochino…

Scopriamo insieme tutte le tecniche di rilassamento per bambini e impariamo a proteggere e migliorare il benessere psicofisico.
A chi si rivolge: bambini di scuola materna, elementare e media inferiore.

Competenze psicomotorie nella letto-scrittura

Questo percorso è rivolto ai bambini che stanno per imparare a leggere e scrivere o che hanno imparato da poco e hanno bisogno di rafforzare le loro abilità.
Le attività potranno essere sia individuali sia di gruppo, nel secondo caso si formeranno possibilmente gruppi omogenei per età e competenze ( di massimo otto bambini).
Sotto forma di gioco si presenteranno attività volte a rinforzare le competenze psicomotorie alla base degli apprendimenti scolastici.

Va sottolineato inoltre che le difficoltà di scrittura non si riescono a correggere con il solo esercizio, che da solo non basta  a capirle e a risolverle in maniera stabile.
Si propongono pertanto tecniche grafomotorie e di rilassamento per aiutare le competenze alla base.
Potranno essere eventualmente proposti:

  • test TPV e VMI
  • programma Frostig
  • programma Feurestein
  • metodo Auzias
  • tracciati scivolati
  • alcuni spunti dal metodo Arno Stern
  • metodo Soubiran

Durata

Il singolo incontro individuale ha la durata di 45′. Tale tempo prestabilito, facendo parte del setting, costituisce un importante quadro temporale che permette e facilita il lavoro. Per questo la puntualità è molto importante.

La durata complessiva non è facilmente prevedibile, molto dipende dal singolo individuo e molto da molteplici fattori che si sovrappongono. A volte i miglioramenti si vedono quasi subito, altre volte i risultati appaiono dopo più tempo, talvolta perfino dopo la sospensione del percorso.
L’importante è che ci sia una certa continuità fino a conclusione.

Avvia la chat
Hai bisogno d'aiuto?
Prenota una consulenza conoscitiva